Prenota Qui arrivo: | notti: | Adulti: | Cancella | Opzioni | IATA
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Eventi

La magia e la memoria dell'immagine

La magia e la memoria dell'immagine

Nel fascino dei vecchi strumenti di ottica e fotografia...

Read more

Offerte

Gift web booking

Gift web booking

Un simpatico presente a tutti gli ospiti che prenoteranno...

Read more

Arte

Un hotel dedicato a Caravaggio

Un hotel dedicato a Caravaggio

Il Caravaggio Hotel è dedicato all'artista che tra il...

Read more
icon

L'Hotel Caravaggio a Napoli è il primo hotel 4 stelle nel centro storico della città

L'Hotel Caravaggio a Napoli è il punto di partenza ideale per gite ed escursioni in città e verso le località turistiche della Campania. L'albergo è in un palazzo seicentesco finemente ristrutturato che fa del Caravaggio Hotel Napoli una location suggestiva e unica dove trascorrere piacevolmente una vacanza o un soggiorno di lavoro.

leggi

La magia e la memoria dell'immagine

Nel fascino dei vecchi strumenti di ottica e fotografia dei laboratori della Stazione Zoologica e nelle fotografie di Ivana Boris

Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli - Villa Comunale
11 febbraio - 31 marzo 2016
dal lunedì al venerdì, ore 10.00-17.00
Ingresso libero - visite scuole su prenotazione
(Anteprima e presentazione alla stampa, mercoledì 10 febbraio 2016, ore 13.00)

Il percorso comincia con la rappresentazione di una realtà VISIBILE, che pone una riflessione sull'uso delle immagini percepite, non solo attraverso i nostri sensi. Prosegue con l'esposizione di alcuni strumenti (microscopi, ingranditori, proiettori...) con cui l'uomo ha voluto superare i limiti imposti dal proprio corpo, per conoscere e rappresentare anche immagini di ciò che è INVISIBILE ad occhio nudo. Attrezzature fotografiche in uso nei laboratori della Stazione Zoologica (dallo scafandro per macchine fotografiche alle prime Polaroid e alle Reflex)ci riportano poi all'invenzione della fotografia, con cui l'uomo è riuscito a catturare un'immagine MATERIALE; mentre l'esposizione di strumenti cinematografici (essiccatori di pellicole, cineprese, proiettori), ci ricordano come si è arrivati a rappresentarne perfino il movimento. La parte finale dell'esposizione ci proietta verso un'immagine digitale che, accanto alle sue immense potenzialità di produzione, trasmissione e condivisione, ci pone di fronte alla ricerca di nuovi modi e strumenti con cui conservarne ... "la magia e la memoria". Ciascuna tematica propone spunti di riflessione per ciascun visitatore, offrendo anche la possibilità di esplodere quelle più significative in percorsi didattici da offrire alle scuole.
La mostra è arricchita da suggestive fotografie di Ivana Boris, che ha rappresentato la magia e il movimento della natura nella serie fotografica "Il battito del tempo". Nata dall'incontro con
la Stazione Zoologica Anton Dohrn, la serie fa parte di un nuovo progetto di ricerca dell'artista sulla relazione tra arti visive e scienza.

caravaggio hotel